subscribe: Posts | Comments | Email

Noto:Infopoint e Scuola fanno…Turismo!

0 comments
Noto:Infopoint e Scuola fanno…Turismo!

NOTO: L’INFOPOINT E SCUOLA FANNO TURISMO!

 Noto,8 luglio 2017 – Da oggi riapre il punto informazioni turistiche di Piazza XVI Maggio. Comune, Scuola e Cooperativa Tempora, insieme per aumentare i servizi e creare nuove opportunità. Saranno gli studenti della classe quinta dell’Itas di Noto a gestire il Punto informazioni Turistiche ai piedi della chiesa di san Domenico e della grande araucaria per i mesi di Luglio e Agosto di Noto, affiancati dalla Cooperativa Tempora che già gestisce l’Infopoint di Corso Vittorio Emanuele.

alternanza

   L’iniziativa si inquadra nell’ambito del programma di alternanza Scuola-Lavoro promosso dall’ l’Istituto Scolastico ITAS “Matteo Raeli” di Noto, grazie ad un protocollo di intesa con la Cooperativa Tempora, con cui l’Istituto collabora da anni. I giovani studenti dell’Itas hanno colto con grande entusiasmo questa possibilità, così dice Carolina una di loro: “Contribuire alla realizzazione di questo progetto è per noi un grande onore, ci offre la possibilità di metterci alla prova seriamente,  sviluppare le nostre capacità di relazione interpersonale, le nostre conoscenze linguistiche e approfondire la nostra conoscenza del territorio e delle tradizioni locali”. All’inaugurazione per il Comune di Noto hanno presenziato il vice dirigente di settore Giuseppina Giurdanella e l’assessore Giusy Solerte, che ha portato i saluti del Sindaco Bonfanti che ha fortemente voluto il progetto. “E’ un passo importante per l’Amministrazione – ha dichiarato l’assessore al Turismo Giusy Solerte – che ci offre la possibilità di aprire le istituzioni alle nuove generazioni, con un duplice risultato dare possibilità di formazione vera ai ragazzi e offrire allo stesso tempo un servizio ai viaggiatori e alla comunità locale”.San Domenico

   A rappresentare l’Istituto,  presieduto dal Dirigente prof.Concetto Veneziano,  è intervenuto il prof. Matteo Cantamessa che nel progetto svolge la mansione di tutor: questi ha evidenziato il cambiamento in atto nella scuola italiana che, seppur criticato, ha degli aspetti positivi innegabili fra cui l’alternanza scuola–lavoro che consente ai giovani di conoscere in maniera concreta il contesto economico e sociale in cui saranno chiamati ad operare, ricevendo elementi concreti per le loro scelte.  “Siamo felici di poter mettere a servizio della comunità e degli studenti la nostra struttura e le nostre competenze- dichiara il giornalista Alfonso Lapira, presidente della Cooperativa, perché questa nuova avventura rientra pienamente nella Mission della nostra Cooperativa, che è quella di fornire opportunità a chi si trova in condizione di svantaggio sociale, immettendolo in una realtà centrale sotto il profilo economico e sociale qual è il Turismo in questo momento nel nostro territorio”.

I Giovani continuano a rimanere dei soggetti deboli, che con fatica si affacciano al mondo del lavoro, che spesso è uno sconosciuto: l’alternanza scuola-lavoro è un ottimo strumento per rendere più dolce questo passaggio. Da parte di tutti l’impegno e la voglia di portare a termine con successo questa impresa.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>