subscribe: Posts | Comments | Email

Noto: restaurate due pale di Costantino Carasi(1717-1799)

Commenti disabilitati su Noto: restaurate due pale di Costantino Carasi(1717-1799)
Noto: restaurate due pale di Costantino Carasi(1717-1799)

Noto:  tornano restaurate, nelle rispettive Chiese, due pale d’altare di Costantino Carasi(1717-1799),

La Chiesa di Santa Chiara, in una foto tratta dal prossimo libro in redazione di Biagio Iacono.

La Chiesa di Santa Chiara, in una foto tratta dal prossimo libro in redazione di Biagio Iacono.

NOTO, 28 Novembre 2015 – L’Ufficio Cultura e Comunicazioni Sociali  della Diocesi di Noto e l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco di Noto ci comunicano  che il prossimo Lunedì, << …Giorno 30 novembre, alle ore 12.00, presso la chiesa di Montevergini in Noto, verrà consegnata la pala d’altare “Sposalizio della Vergine” e a seguire presso la chiesa di Santa Chiara, verrà consegnata la pala d’altare “Assunzione della Vergine”, ambedue del sec. XVIII attribuite al pittore netino Costantino Carasi.

"L' Assunzione della Vergine", opera certa del Carasi prima del recente restauro, in una foto tratta dal libro in redazione di Biagio Iacono sulla Chiesa di Santa Chiara a Noto.

“L’ Assunzione della Vergine”, opera certa del Carasi prima del recente restauro, in una foto tratta dal libro in redazione di Biagio Iacono sulla Chiesa di Santa Chiara a Noto.

Nel pomeriggio alle ore 17.00 ad Avola presso la chiesa di Santa Maria di Gesù verranno consegnate le tele della Via Crucis (sec. XVIII).  Tutte le opere sono state restaurate con fondi del Ministero dell’Interno (Fondo Edifici Culto) a cura della Soprintendenza BB.CC.AA. di Siracusa.

Saranno presenti S.E. Mons. Antonio Staglianò, Vescovo di Noto, S.E. Dott. Armando Gradone, Prefetto di Siracusa, Dott.ssa Rosalba Panvini, Soprintendente BB.CC.AA. di Siracusa, Dott. Corrado Bonfanti Sindaco di Noto, Dott. Luca Cannata, Sindaco di Avola. L’evento è curato dall’Ufficio Diocesano BB.CC.EE.>>

   Il Sindaco di Noto, dott. Corrado Bonfanti, ha colto l’occasione per ricordare come “…Il 2015 può considerarsi a tutti gli effetti un anno in cui si è prestata particolare attenzione al nostro straordinario artista Costantino Carasi (Noto,1717-1799). Al regalo fatto alla nostra comunità e agli appassionati d’arte da parte del prof. Antonino Terranova con il suo libro “Costantino Carasi, Civitatis Neti Pictor”, si aggiunge il prossimo 30 novembre alle ore 12.00 a Noto presso la chiesa di Montevergini la cerimonia di consegnata della pala d’altare “Sposalizio della Vergine” e a seguire presso la chiesa di Santa Chiara la consegnata della pala d’altare “Assunzione della Vergine” ambedue del sec. XVIII attribuite al pittore netino Costantino Carasi. >>

Il sottoscritto, sulla scorta di quanto il prof. A. Terranova ha scritto e dimostrato nel suddetto libro citato dal Sindaco, si permette d’annotare come  la timorosa “attribuzione” al Carasi sia da considerarsi ormai superata, alla luce degli studi e delle ricerche del Terranova, e come quelle due pale d’altare che si restituiscono alla Città di Noto siano di sicura matrice carasiana.

Biagio Iacono

Comments are closed.