subscribe: Posts | Comments | Email

Archivio di Stato di SR e Noto: due Mostre sulla I Guerra Mondiale.

0 comments
Archivio di Stato di SR e Noto: due Mostre sulla I Guerra Mondiale.
La Mostra di Noto ha visto la collaborazione dell'UNUCI di Noto che, grazie al socio Magg. Alberto Giallongo, ha allestito dei reperti originali della Prima Guerra Mondiale.

La Mostra di Noto ha visto la collaborazione dell’UNUCI di Noto che, grazie al socio Magg. Alberto Giammanco, ha allestito cimeli e reperti della Prima Guerra Mondiale.

 manifesto mostra

All’Archivio di Stato di Siracusa e Noto, due Mostre su:

“I Figli della terra siracusana che parteciparono

alla Prima Guerra Mondiale (1915-1918)”.

 L’Archivio di Stato di Siracusa con la sua Sezione di Noto, domenica 11 ottobre 2015, in occasione del progetto nazionale “Domenica di Carta” col quale si è provveduto all’apertura degli Archivi e delle Biblioteche Statali, ha proposto al pubblico una Mostra dal titolo “I Figli della terra siracusana che parteciparono alla prima guerra mondiale (1915-1918)”.

Sono stati esposti – sia a Noto che a Siracusa – fogli matricolari di tanti che persero la vita durante le operazioni belliche, documentazione attestante i cimiteri dove furono sepolti, fotografie e cimeli e alcune copie della “La Domenica del Corriere” con le illustrazioni dei luoghi di battaglia e dei militari impegnati.

Nel contesto della Mostra siracusana, Martedì 20 Ottobre 2015, il prof. Sebastiano Amato, Presidente della Società Siracusana di Storia Patria,  ha tenuto una dotta ed interessantissima conferenza sulla Prima Guerra Mondiale dal titolo “Maggio 1915: la guerra dichiarata e…” arricchita da numerosissime foto e diapositive dei luoghi di cui si narrava.

per leggerne il testo cliccare qui: La guerra dichiarata

La bacheca n° 9 è tutta  dedicata al Sottufficiale dell'Esercito ZAGARELLA FRANCESCO (Noto,1895-1979)

La bacheca n° 9 è dedicata al Sottufficiale dell’Esercito ZAGARELLA FRANCESCO (Noto,1895-1979)

 

La stessa Mostra, ma con documentazione attinente alla città di Noto e con i fogli matricolari dei Caduti Netini, è stata allestita presso la Sezione dell’Archivio di Stato di Noto sita nel Palazzo Impellizzeri.

Le due Mostre sono state allestite con la collaborazione della Società Siracusana di Storia Patria e della Sezione UNUCI di Noto, e sono visitabili fino al prossimo 31 Dicembre con i seguenti orari:

–      Sede Siracusa in Via Turchia 4/S

–       Sezione di Noto in via Simone Impellizzeri 2

–   dal 12 ottobre al 31 dicembre 2015: da lunedì a giovedì ore 9,00 – 19,00; il venerdì: dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

 ALTRE DUE FOTO:

Foglio matricolare del soldato ZAGARELLA Francesco, classe 1895. Il Ministero della guerra nella  “Croce di  guerra al valor militare” conferitagli per il valore dimostrato in guerra, così si esprime:- " Durante la traversata del Piave, sotto il violento  fuoco nemico, soccorreva i militari feriti trasportati dalla corrente impetuosa  ponendo in salvo una mitragliatrice, infondendo a tutti calma e coraggio e dando un bell’esempio di sprezzo del pericolo e di alte virtù militari."

Foglio matricolare del soldato ZAGARELLA Francesco, classe 1895. Il Ministero della guerra nella “Croce di guerra al valor militare” conferitagli per il valore dimostrato in guerra, così si esprime:- ” Durante la traversata del Piave, sotto il violento fuoco nemico, soccorreva i militari feriti trasportati dalla corrente impetuosa ponendo in salvo una mitragliatrice, infondendo a tutti calma e coraggio e dando un bell’esempio di sprezzo del pericolo e di alte virtù militari.”
Foto dei nostri Soldati di Noto sepolti al Pantheon, ex Chiesa dei Cappuccini.

Foto dei nostri Soldati di Noto sepolti al Pantheon,                 ex Chiesa dei Cappuccini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *