subscribe: Posts | Comments | Email

Rosolini: Omaggio al percussionista Orazio Anastasi.

0 comments
Rosolini: Omaggio al percussionista Orazio Anastasi.

Locandina 2 edizione“Cultura e Dintorni”

saluta il nuovo anno con la buona musica

dei maestri e degli amici dello sfortunato Orazio Anastasi

SECONDA EDIZIONE DEL CONCERTO

IN OMAGGIO AL PERCUSSIONISTA ORAZIO ANASTASI

“Da tempo la vita mi ha insegnato / Che musica e poesia /Sono al mondo le cose più belle / Che la vita può darci / Oltre all’amore, ovviamente” (J. Seifert).  “Cultura e Dintorni” ha voluto ricordare l’amico Orazio Anastasi, perito due anni fa in un terribile incidente che ha spezzato la sua giovane vita e quella della sua amata compagna. Nel suggestivo foyer del San Domenico Savio, venerdì 3 gennaio, i suoi amici musicisti hanno onorato la sua memoria nell’unico modo che potevano: con quella musica che nelle loro esibizioni li ha così saldamente accomunati e fatti emozionare.

Il Trio Anastasi

Il Trio Anastasi

 

Sul palco si sono susseguiti il Duo Coppola, il Duo Paganitango, il Duo Venniro-Ragusa e il Trio Anastasi, che dello scomparso maestro ha preso il nome. Le chitarre di Enza Strazzulla e di Lino Gatto, il violino di Daniele Ricca, le percussioni di Nuccio Pisana e il ritmo di Coppola, il pianoforte di Peppe Ragusa e la voce di Marina Venniro hanno schiuso le porte del tempo  accompagnando i presenti per l’intera serata e facendo loro rivivere, attraverso musiche straordinarie come quelle di Piazzolla, Piovani e Morricone, una pagina recente di amicizia e di complicità.

 

Pubblico

 

 

Il sorriso di Orazio e la ricca sonorità della sua musica sono tornati, come d’incanto, nella sala attenta e partecipe. E siamo stati bene.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>