subscribe: Posts | Comments | Email

“Le conclusioni e novità relative alla Battaglia di Sicilia”

0 comments
“Le conclusioni e novità relative alla Battaglia di Sicilia”

“Le conclusioni e novità relative alla Battaglia di Sicilia” 

convegno sbarco siciliaL’Associazione Culturale Lamba Doria ha il piacere di invitarLa al CONVEGNO “Le conclusioni e novità relative alla Battaglia di Sicilia” che si terrà a Siracusa, presso la Sala Congressi dell’Hotel del Santuario (in Via del Santuario n.1) sabato prossimo, 7 dicembre 2013, alle ore 17:00, a chiusura delle iniziative celebrative per il 70° Anniversario dello sbarco (invito allegato).Sarà inoltre consegnato il Premio “Nuccio Piccione” alla socia D.ssa Maria Rita Sgarlata.  Moderatore: Dott. Alberto Moscuzza, Presidente dell’Associazione Lamba Doria.

Saluti ai partecipanti dal referente di Siracusa Franco Caligiore.

Interverranno i soci (5 minuti ciascuno):

–          Prof. Concetto Scandurra

–          Avv. Salvatore Piccione

–          Il Ten. Col. Corrado Di Bartolo

–          Il Ten. Col. Giovanni Iacono

–          L’Ing. Leonardo Salvaggio

–          L’Avv. Antonello Forestiere

–          La D.ssa Azzurra Burgio

–          L’Ing. Salvatore Leanza

–          Il Presid. Paolo Romano

–          Il Dott. Gaetano Azzia

–          Il giornalista Francesco Nania

–          Il Prof. Carlo Morrone

copIn tale occasione Lorenzo Bovi presenterà il suo nuovo volume “SICILIA.WW2” – VOLUME TERZO – FOTO INEDITE sulla Seconda Guerra Mondiale in Sicilia, edito da Morrone Editore. Sarà inoltre presente uno Stand del famoso modellista Michelangelo Sicilia, conosciuto a livello internazionale, che esporrà alcune delle sue ultime opere. Chi volesse proporre qualche argomento inedito (5 minuti) è invitato a contattarci tramite mail rispondendo a questo stesso invito. In attesa di incontraci per questo importante avvenimento porgo a tutti distinti saluti

Il Presidente Dott. Alberto Moscuzza

                                                www.lambadoria.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *