subscribe: Posts | Comments | Email

Omaggio in ricordo di Eugenio Scalfari (1924-2022)

Commenti disabilitati su Omaggio in ricordo di Eugenio Scalfari (1924-2022)
Omaggio in ricordo di Eugenio Scalfari (1924-2022)

Omaggio in ricordo di Eugenio Scalfari

di  Costantino Guastella

   Ei fu… Uno dei più grandi giornalisti dei XX secolo. Il suo è stato un lungo percorso sentimentale, politico e filosofico Una tappa, nel viaggio lunghissimo nell’analisi della realtà e nel  tentativo di migliorarla. Una tappa fatta d’indagini, riflessioni, lezioni, delle quali tenere presente il messaggio. Ha preso parte attiva nell’indeterminabile viaggio dell’Assoluto, con la convinzione che anche grandi temi filosofici possano essere affrontati, al di fuori degli schemi accademici, anche dai non specialisti.

   Eugenio Scalfari 

Per lui diversamente da molti altri l’idea di filosofia non significa astattezza, fuga dalla realtà, stare fra le nuvole, come Aristofane e tanti altri credono. Per lui significa analisi della realtà concreta, giocare la difficile scommessa della ricerca, della riflessione continua sui problemi dell’esistenza,sui grandi temi del vivere civile, della politica, della religione, dell’economia, della istruzione e dell’informazione pubblica.

   La sua goccia, esistente in un universo senza confini, che  sempre è esistito nel passato e che sempre esisterà nel futuro, non si perderà perchè rimarrà storicamente e dinamicamente presente sulla scia dei grandi pensatori nel supermoto dell’infinito e della eternità. Quanto è successo ai grandi diffusori di cultura, è successo anche al grande gionalista Eugenio Scalfari. Il contenuto dei suo pensiero, vissuto dalla sua coscienza umana e razionalmente organizzato, diffuso nel mondo dell’informazione giornalistica, è stato diversamente capito, accolto, o criticato. 

   Ha fondato e diretto giornali, riviste,  ideato rubriche, scritto editoriali, articoli, saggi, resoconti d’inchieste, riflessioni filosofiche riguardanti contesti politici, religiosi, finanziari, che hanno inciso profondamente nell’opinione pubblica, determinando conseguenze positive e negative, a volte  suscettibili di sviluppi innovativi e rivoluzionari. Il suo vivace  prodotto professionale ha irritato o imbambolato interi contesti sociali. Con i suoi toni accesi di chi fermamente auspica un deciso cambiamento di rotta di chi detiene il potere in modo indegno, ha proposto i programmi da attuare per aprire una nuova era. Convinto che occorre pazienza e fermezza nel lottare  contro gli affabulatori falsi ed ingannatori, memore degli inganni di chi nel passato, cambiando gattopardescamente tutto condannava il popolo a lottare continuamente per togliere la povertà, le ingiustizie, i soprusi, i privilegi, i conflitti interni e le guerre.

  Ei fu …Uno dei più grandi viaggiatori del pensiero, un patriarca del giornalismo, un intellettuale originale, uno scrittore brillante. Informare, dare un’impronta duratura ai suoi scritti, fare conoscere con coraggio i fatti, gli errori e i comportamenti punibili di chi abusa del potere lo ritenne un suo dovere etico istituzionale quale missione inalienabile dei giornalisti. Voleva da laico, da europeista e da cittadino, “una libera Chiesa in un libero Stato”. Voleva lottare senza esclusione di colpi, contro le ingiustizie, la povertà, la corruzione, l’evasione fiscale e i privilegi, seguendo idealmente i principi della rivoluzione francese di libertà, uguaglianza e fraternità.

Il prof. Costantino Guastella, filosofo e cultore d’Arte.

Non amava additare alcuna illusoria, trionfalistica concezione  di pensiero politico, religioso, economico o idealistico. Preferiva dichiarare apertamente le sue idee, le sue convinzioni profonde, frutto di letture, di ricerca, di dibattito, di studio e riflessione personale. Ha intervistato e discusso con i più autorevoli personaggi dello Stato, della Chiesa, delle Istituzioni pubbliche e private. Ha affrontato la trattazione di argomenti difficili e complessi dichiarando onestamente sempre le sue convinzioni. Pensieri individualmente elaborati che osservati in profondità danno forma concreta al suo messaggio che da persona intelligente e sentimentale è costituito dal risultato di una originale interpretazione culturale del mondo in cui viviamo fatta da un professionista dell’informazione, indipendente e lucido che ha esercitato il suo mestiere rimanendo indifferente agli insidiosi richiami di chi narra solo miti, leggende e racconti immaginari falsi ed ingannevoli.

  E il viaggio della vita …continua.

   Noto, 22 Luglio 2022 – Costantino Guastella         

Comments are closed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com